Ingredienti

  • 6 pesche sciroppate

  • 250 g di farina 00

  • 100 g di farina di mandorle

  • 150 g di zucchero di canna

  • 10 g di zucchero di canna integrale

  • 300 g di latte di mandorla

  • 50 g di olio di semi di girasole

  • 16 g di lievito per dolci in polvere

Procedimento

  1. Preriscaldate il forno statico a 175°.

  2. Unite in una ciotola farina, farina di mandorle, zucchero e lievito.

  3. Unite gradualmente olio e latte nella ciotola continuando a mescolare.

  4. Tagliate quattro pesche sciroppate a pezzi piccoli e inglobatele nell’impasto.

  5. Mettete l’impasto in una teglia.

  6. Tagliate due pesche sciroppate a fette fine e appoggiatele sulla torta, seguendo la forma del bordo della teglia fino ad arrivare al centro.

  7. Cospargete la torta con zucchero di canna integrale.

  8. Cuocete in forno statico a 175° per un’ora e dieci minuti.

  9. Lasciate raffreddare e servite.

Note

  • Potete utilizzare anche il latte di soia o il latte di riso.

  • Lo zucchero può essere sostituito con quello bianco.

  • Il lievito per dolci in polvere può essere sostituito con la stessa quantità di cremor tartaro.

17 marzo, 2021 — Vittoria Tomassini