Yves Rocher è cruelty-free?

No, Yves Rocher non è cruelty-free.

Yves Rocher si dichiara cruelty-free. Sul loro sito, scrivono: “Non effettuiamo test sugli animali dal 1989, né sui nostri prodotti né sugli ingredienti. Questo approccio pionieristico nell'industria cosmetica ci è valso nel 1992 la Medaglia d'Oro della S.P.A. (Società Francese di Protezione degli Animali).”
 

Come sappiamo, in Europa, i test sugli animali sono vietati dal marzo del 2013. Per sapere meglio cosa intendo con cruelty-free consulta il mio articolo.

Comunque, ci sono ancora dei paesi in cui è obbligatorio testare sugli animali. Quando un brand decide di vendere i propri prodotti in questi paesi, deve necessariamente testare i propri prodotti. Pur non facendolo sui prodotti venduti in Europa, lo fa altrove.

Yves Rocher ha deciso di estendere il proprio mercato a quello cinese. Questo significa che vende i propri prodotti in Cina, dove l'animal testing viene richiesto per legge.

Quindi i suoi prodotti, quando richiesto, vengono testati. Questo lo rende un brand non-cruelty free.

Vittoria Tomassini